Notizie e risultati

8 marzo 2016

Vito Buono è d’argento in una Bardolino Bike… amara!

Un secondo posto che sta stretto al biker lucano autore di un esordio stagionale scintillante sugli sterrati della classica gardesana. Dopo una condotta di gara sempre nelle posizioni ti testa con il compagno Omar Lombardi, Buono tenta l’assolo sul finale pagando a caro prezzo un errore di percorso.

Bardolino (VR) – La 5ª edizione della Bardolino Bike è stata il palcoscenico agonistico scelto dal Team NOB – Jollywear per l’esordio stagionale con i suoi due atleti Vito Buono ed Omar Lombardi. Un esordio entusiasmante ma amaro allo stesso tempo, una prima stagionale che ha visto il biker lucano lottare da protagonista fino all’ultimo metro dei 42 km previsti con il capitano Omar Lombardi sempre nel gruppo di testa dimostrando una preparazione in crescita.

Sul veloce tracciato della Bardolino Bike, caratterizzato da molti cambi di ritmo e da solo due ascese particolarmente insidiose, nel gruppo di testa i due bikers del Team NOB – Jollywear si mettono subito in mostra facendosi trovare pronti ad ogni svolta della gara. Vito Buono è sicuramente tra i più attivi e lo dimostra attaccando ogni volta la strada sotto le ruote iniziava a salire: “Non conoscevo il tracciato e non ho potuto nemmeno provarlo – ha commentato Buono – sapevo era veloce, per questo ad ogni occasione ho provato a fare la differenza per scremare il gruppo.”

I continui attacchi e cambi di fronte portano invece un gruppo di dieci atleti ai piedi dell’ultima salita dove proprio il neo acquisto del Team NOB – Jollywear riesce a fare il vuoto lanciandosi in una picchiata solitaria verso il traguardo: “Sull’ultima salita ho preso qualche secondo di vantaggio – continua Vito – ma tutto è stato vano quando arrivato negli ultimi 5 km ho pagato cara una distrazione ad un incrocio.” Vito sbaglia strada e nell’indecisione permette al gruppo degli inseguitori di rientrare su di lui dando così spazio ad un’affollata volata di gruppo.

“Un secondo posto che mi sta stretto – conclude Vito – ma se devo considerare la mia condizione e le sensazioni all’esordio stagionale non posso che essere soddisfatto e fiducioso. Con il team stiamo lavorando molto bene e già da domenica prossima penseremo a prenderci subito la rivincita.”

Ottima prova anche per il bresciano Omar Lombardi che ha saputo tenere il ritmo dei battistrada sino al rettilineo finale, recuperando anche qualche posizione nella volata finale andando a chiudere in 7ª posizione a pochissimi secondi dal podio: C’è ancora tanto lavoro da fare ma sono contento d’aver iniziato la stagione già con il piede giusto. Oggi Vito è stato solo sfortunato, io mi sto preparando al meglio. Siamo certi che quest’anno ci toglieremo grandi soddisfazioni.”

Classifica assoluta 5ª Bardolino Bike:

01 Maximilian Vieider – Ktm Protek Dama 01:35:49.75
02 Vito Buono – Team Nob Jollywear 01:35:50.75
03 Efrem Bonelli – Bottecchia Factory Team 01:35:50.99
04 Villagas Jhonnatan Botero – Ktm Protek Dama 01:35:52.19
05 Roel Tony Paulissen – Torpado Factory Team 01:35:55.49
06 Matteo Valsecchi – Team Spacebikes 01:35:57.19
07 Omar Lombardi – Team Nob Selle Italia 01:36:02.75
08 Franz Hofer – Scott Racing Team 01:36:07.74
09 Cristiano Salerno – Scott Racing Team 01:36:09.19
10 Michele Casagrande – Team Corratec Keit 01:37:10.74

Comunicato Stampa Ufficiale
Team NOB – Jollywear

02

03

04

05

 

 

Gare e risultati , , , ,